Cos’è l’RPG (Rieducazione posturale globale)

By 4 Luglio 2019Articoli
RPG Roma

La rieducazione posturale globale (RPG) è una terapia che aiuta a diminuire i dolori della colonna vertebrale, malesseri legati a posture del corpo sbagliate e/o tensioni muscolari.

RPG: l’importanza del fisioterapista

Fondamentale per la rieducazione posturale è la figura del fisioterapista, il cui obiettivo è quello di individuare l’area dello scompenso muscolare e ridare un equilibrio posturale al paziente.

Tramite l’ausilio del fisioterapista, il paziente impara ad assumere e mantenere le posizioni posturali corrette e adatte per la colonna vertebrale, arti superiori ed inferiori. Quando il paziente inizierà ad assumere le posizioni corrette per il proprio corpo avrà una progressiva diminuzione dei dolori, grazie al rilassamento dei muscoli, principalmente del collo e della schiena.

RPG e respirazione

Un altro aspetto fondamentale della rieducazione posturale globale è l’insegnamento di una respirazione corretta che aiuterà il paziente. Inoltre, il trattamento è molto indicato per i pazienti che accusano delle patologie alla colonna, come dimorfismi, lombalgie, ernie discali o artrosi.

Questo trattamento, grazie all’utilizzo di una metodologia dolce, fatta di piccoli movimenti svolti in fase di rilassamento sia fisico che mentale, può essere effettuata da pazienti di tutte le età.

A cosa serve

La rieducazione posturale globale grazie ai suoi movimenti lievi può alleviare i dolori causati da una non corretta postura ed educare il paziente a svolgere degli esercizi che con il tempo andranno a migliorare la colonna vertebrale e gli arti superiori ed inferiori.

Il trattamento tramite rieducazione posturale viene utilizzata dai fisioterapisti quando il paziente è affetto da una delle seguenti patologie:

  • Scoliosi: una curvatura anomala della colonna vertebrale;
  • Malappoggio plantare;
  • Cervicalgia: un dolore che partendo dal collo si irradia alle spalle e, nei casi più gravi, anche alle braccia;
  • Sciatalgia: il dolore che partendo dalla parte bassa della schiena si diffonde alla gamba;
  • Pubalgia: una patologia legata ai traumi da sovraccarico, che si manifesta soprattutto tra gli sportivi e comporta una lesione dei muscoli della zona frontale e bassa dell’addome e della sinfisi pubica;
  • Coxalgia: più comunemente indicata come dolore all’anca;
  • Lombalgia: dolori alla schiena che possono manifestarsi in modo acuto e cronico;
  • Sindrome vertiginosa.

I trattamenti per la rieducazione posturale globale hanno lo scopo di restituire elasticità, lunghezza e benessere alla muscolatura contratta. Mediante specifici esercizi sia per i muscoli che per la respirazione, il paziente inizierà a prendere coscienza del proprio scheletro e ad assumere una corretta ed idonea postura.

Le terapie manuali più efficaci e che hanno apportato un maggiore benessere ai pazienti per una corretta rieducazione posturale globale sono i metodi Souchard e Mezieres.

Metodo Souchard

Il metodo Souchard applicato nella rieducazione posturale globale ha come obiettivo quello di risalire alla causa della lesione. Inoltre, questo metodo viene utilizzato per ridurre i dolori articolari, nevralgie, cervicalgie, dolori reumatici, disturbi circolatori.

Il compito del fisioterapista non è solo quello di rieducare lo scheletro del paziente ad un’adeguata postura, ma anche quello di risalire alla fonte del dolore, quindi prende in considerazione l’intero sistema.

Durante l’esecuzione degli esercizi svolti dal paziente, assume un ruolo fondamentale la respirazione. In modo particolare l’espirazione, che favorisce l’abbassamento del diaframma, apportando una condizione di rilassamento generale.

Una volta che il paziente avrà imparato ad eseguire correttamente gli esercizi della terapia manuale Souchard, potrà effettuarli anche in modo autonomo così da evitare il ritorno ad un irrigidimento delle fasce muscolari.

Metodo Mezieres

La terapia manuale Mezieres serve a disciplinare la struttura del corpo. Questo metodo si concentra sulla diminuzione e allungamento dei gruppi muscolari responsabili di patologie che provocano delle deformità scheletriche.

Mezieres può alleviare i dolori causati da patologie come: lombalgie, scoliosi, cervicalgie, dolori ai piedi.

Come affermava l’inventore di questo metodo, Mezieres, “il dolore non è mai là dove si manifesta”, infatti spesso la causa del dolore è diversa dal sintomo. Ogni piccola parte del nostro corpo ha la sua funzione, nel momento in cui una di queste parti si trova in difficoltà si attuano dei meccanismi di compensazione. Sono proprio questi meccanismi che andranno poi a creare degli scompensi ed intaccheranno la postura del paziente.

Anche in questo caso, come per il metodo Souchard, il compito del fisioterapista è quello di risalire alla fonte che causa dolore nel paziente. Una volta compresa la causa il paziente intraprenderà un cammino di rieducazione dei movimenti.

Quanto dura una seduta di RPG

Il paziente, durante una seduta di rieducazione posturale, assume delle posture semplici che gli permettono di riequilibrare, allungare e allineare l’asse della colonna vertebrale. Il fisioterapista assiste il paziente nell’esecuzione dei movimenti, affinché vengano svolti in maniera lenta, rilassata ed adeguata.

In genere una seduta di rieducazione posturale dura tra i 40 ed i 60 minuti.

Quanto dura un ciclo

Quando si parla di rieducazione posturale globale non è possibile dare un numero certo di sedute, in quanto ogni paziente ha delle patologie e sintomi diversi.

Sicuramente, per poter notare dei miglioramenti attraverso l’ausilio del metodo Souchard, come ad esempio una diminuzione o scomparsa del dolore, una postura scheletrica idonea o un benessere fisico generale, è necessario un ciclo di almeno 10 sedute.

Se invece il metodo utilizzato dal fisioterapista è il trattamento manuale Mezieres, in questo caso il numero delle sedute non dovrà essere inferiore a 20 o 30. Inoltre, per avere dei risultati ottimali bisognerà sottoporsi alla terapia una o due volte a settimana.

Il buon esito dei trattamenti, come anche il numero delle sedute, dipende sempre dal paziente, dalla patologia e dalla collaborazione del soggetto durante l’esecuzione degli esercizi.

Controindicazioni

La rieducazione posturale globale non ha delle controindicazioni, anzi anche chi non ha particolari problemi posturali può sottoporsi a delle sedute di terapia per poter prevenire eventuali patologie.

Inoltre, possono sottoporsi alle sedute di rieducazione posturale globale giovani, adulti e pazienti della terza età.

La fisioterapia per la rieducazione posturale non farà altro che donare il giusto equilibrio scheletrico al corpo ed un maggiore benessere fisico.

Rpg a Roma Prati in un centro d’eccellenza

Se soffri di patologie come nevralgie, sciatalgie, irrigidimento muscolare o cervicalgie un trattamento di rieducazione posturale globale potrà aiutarti ad alleviare i tuoi dolori e a dare alla tua colonna vertebrale la giusta elasticità.

La terapia di rieducazione posturale globale può essere svolta anche da soggetti che non accusano particolari disturbi e che vogliono semplicemente prevenire eventuali problemi causati dall’età o dall’assunzione di una continua postura non adeguata.

Studio Fisiomedical è un centro fisioterapico nel cuore di Roma, in cui potrai seguire dei percorsi fisioterapici e di rieducazione posturale globale. Inoltre, nel nostro centro è possibile usufruire di visite medico specialistiche.

Da noi potrai trovare una grande equipe di fisioterapisti pronti a seguirti durante il tuo percorso di rieducazione per garantirti la totale guarigione.

Studio Fisiomedical dispone di una struttura innovativa e nuova nella quale si trova anche una palestra per la riabilitazione e un box con apparecchiature all’avanguardia.

Ci troviamo in zona Flaminio, all’altezza di Via Andrea Sacchi 35.

Per ulteriori informazioni o per prendere un appuntamento con uno dei nostri specialisti puoi chiamare al: 0632651337.

 

Leave a Reply