Dolore all’inguine: sintomatologia

By 19 Dicembre 2020Articoli, news
Dolore all'Inguine

L’inguine è la regione anatomica che coincide con la piega di flessione fra la coscia e l’addome.

Il dolore all’inguine è un sintomo comune a numerose patologie molto differenti l’una dall’altra.

La sintomatologia è caratterizzata da un’iniziale sensazione di fastidio, localizzato alla base della parete addominale, che si intensifica fino a diventare un vero e proprio dolore.

Il dolore può presentarsi sia a destra che a sinistra della zona inguinale ed essere di tipo Acuto o Cronico.

Nel caso in cui il dolore sia di tipo acuto, i sintomi compaiono improvvisamente, anche in soggetti in buono stato di salute, i quali lo avvertono come un senso di oppressione o un bruciore insopportabile.

Un dolore Cronico, invece, si protrae nel tempo ed è percepito dal paziente come continuo e ricorrente, interferendo spesso con lo svolgimento delle normali attività quotidiane.

Dolore all'Inguine nell'area destra e sinistra

A seconda delle cause che determinano l’insorgenza del dolore all’inguine, possono essere presenti dei sintomi associati:

  • Debolezza muscolare;
  • Intorpidimento muscolare;
  • Riduzione della mobilità;
  • Difficoltà a piegarsi o a mantenere nel tempo la posizione seduta;
  • Bruciore;
  • Senso di oppressione.

 

Le possibili cause del dolore all’inguine

Le possibili cause di dolore all’inguine sono numerose e varie, ma una le più comuni nella pratica clinica sono gli infortuni all’apparato muscolo scheletrico:

  • Contrattura muscolare: consiste nella contrazione involontaria delle fibre muscolari a livello dell’anca;
  • Stiramento muscolare: causato da un eccessivo allungamento delle fibre muscolari che provoca un dolore di tipo acuto;
  • Pubalgia: caratterizzata da dolore nella zona inguinale o pubica, dovuto generalmente ad una serie di microtraumi.

Queste forme di dolore sono maggiormente diffuse tra chi pratica attività sportiva, ma possono essere sperimentate da chiunque, per esempio a seguito di sforzi o movimenti anomali.

Ulteriori cause comuni di dolore all’inguine comprendono:

  • Ernia inguinale;
  • Calcoli renali, che si manifestano prevalentemente con dolore addominale, esteso fino al basso inguine;
  • Gravidanza: il dolore all’inguine durante la gravidanza è correlato allo stiramento del legamento rotondo, che mantiene l’utero nella sua posizione;

Se il dolore è ricorrente, può invece essere il risultato di un disturbo più serio:

  • Artrosi dell’anca, che causa l’usura delle cartilagini articolari e si manifesta con un dolore cronico all’anca e alla regione inguinale;
  • Artrite dell’anca, che si associa generalmente a dolore, rigidità articolare, gonfiore, arrossamento e ridotta capacità motoria;
  • Frattura o Lussazione dell’anca;
  • Tumori;
  • Cistite, che provoca sia negli uomini che nelle donne, dolore all’inguine, difficoltà ad urinare e sensazione di pesantezza;
  • Cisti ovariche, le quali solo in alcuni casi possono causare dolore all’inguine, senso di fastidio addominale, dolore durante l’atto sessuale o irregolarità nel decorso del ciclo mestruale.

Anche l’ingrossamento e l’infiammazione dei linfonodi inguinali può provocare dolore all’inguine anche se questa è una delle cause meno comuni.

Esami ed approfondimenti consigliati

Dolore all'Inguine, Analisi mediche

Il dolore all’inguine, può essere determinato da una grande varietà di condizioni cliniche differenti tra loro, quindi, la diagnosi richiede accertamenti specifici.

Il medico, dopo aver raccolto i dati di anamnesi esegue una visita accurata, avvalendosi se necessario di ulteriori esami utili a determinare la corretta diagnosi.

In caso di dolore all’inguine, si richiede infatti al paziente di effettuare le analisi del sangue e successivamente alcuni esami strumentali come l’Ecografia, la Radiografia o la Risonanza magnetica.

Nello specifico, Ecografia addominale viene prescritta nel caso in cui il medico ipotizza che il dolore sia determinato da una problematica viscerale, mentre Lastra, Tac e Risonanza vengono prescritte se ritiene che il problema sia di natura articolare o muscolare.

Richiedi un check-up

 

Trattamento

Il trattamento del dolore all’inguine, a prescindere dalla causa che ne provoca l’insorgenza, si basa principalmente sullo svolgimento di esercizi mirati, volti a migliorare la mobilità dell’articolazione e l’efficienza dei muscoli.

Accanto alla rieducazione muscolare si associano sempre le terapie mediche, caratterizzate dalla somministrazione di farmaci antinfiammatori ed infiltrazioni locali e le terapie manuali, come la Tecarterapia.

Quest’ultima è una delle più indicate in quanto, grazie ad un aumento dell’ossigenazione dei tessuti, velocizza i processi riparativi.

Se il dolore non è dovuto a condizioni particolarmente gravi, i medici consigliano alcuni rimedi utili:

  • Riposo;
  • Astensione dall’attività sportiva, in particolare se il dolore deriva da un eccessivo sforzo fisico;
  • Applicazioni di ghiaccio sulla zona inguinale dolorante, specialmente in caso di traumi muscolari, che aiuta a diminuire la percezione del dolore.

Trattamenti specifici vengono applicati a seconda della patologia sottostante.

La cura della malattia che causa il dolore inguinale riferito dal paziente, ne consente infatti la riduzione o la remissione nella maggior parte dei casi.

Rivolgiti al nostro esperto

 

Quali competenze occorrono per il trattamento

Per curare il dolore all’inguine devi rivolgerti ad un medico specialista in grado di individuare le patologie sottostanti che ne causano l’insorgenza.

Il trattamento del dolore all’inguine può coinvolgere diverse figure professionali come il Fisioterapista e l’osteopata.

Nella maggior parte dei casi, queste figure professionali lavorano simultaneamente, per garantire al paziente una veloce remissione dei sintomi.

Dove trovi un centro d’eccellenza a Roma Prati

Lo Studio FisiomediCal si trova a Roma Nord, in via Andrea Sacchi, 35.

Un centro d’eccellenza, che vanta numerosi professionisti del settore, specializzati in diversi ambiti della medicina.

La loro missione è la cura ed il benessere dei propri pazienti, garantita dalle competenze dell’équipe medica e dall’utilizzo delle migliori tecnologie attualmente disponibili.

Per ulteriori informazioni sui servizi, i trattamenti e le convenzioni, chiamare il numero 06 32651337 o visitare la pagina dei contatti.

Leave a Reply